ANTIOCO FLORIS ELETTO RAPPRESENTANTE DEI DOCENTI NEL CDA DELL’ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO, LASCIA IL DIRETTIVO DI MOVIEMENTU

logo-biotobe-17
BIOGRAFILM PITCH SESSION
26 maggio 2017
18813548_10211982812941662_1279918140731361911_n
IsReal Festival del Cinema del Reale – Apertura Iscrizioni
31 maggio 2017

ANTIOCO FLORIS ELETTO RAPPRESENTANTE DEI DOCENTI NEL CDA DELL’ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO, LASCIA IL DIRETTIVO DI MOVIEMENTU

8727460554_a417ba6335_b

Antioco Floris, docente universitario di cinema, socio fondatore e fino ad oggi membro dell’attuale direttivo di Moviementu, nonché di quello precedente, è stato eletto ieri rappresentante dei docenti nel CDA dell’Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu) per il triennio 2017-2020. Per questo motivo, oggi stesso, ha ritenuto di dover dare le dimissioni dal direttivo di Moviementu.

Questo il messaggio inviato da Antioco ai soci per annunciare la sua rinuncia a continuare a far parte del direttivo dell’associazione:

“Carissimi soci di Moviementu,
vi comunico che oggi, 26 maggio 2017, ho presentato le dimissioni dal Consiglio direttivo a cui mi avevate eletto durante l’assemblea di Bauladu lo scorso autunno.

I motivi della mia decisione non sono da imputare ad aspetti interni a Moviementu, di cui continuo a rimanere socio, ma semplicemente a incarichi sopraggiunti nel mio lavoro all’Università. Infatti sono stato eletto come componente docente all’interno del Consiglio di amministrazione dell’ERSU di Cagliari, ossia l’ente regionale che si occupa di diritto allo studio universitario, e credo che questo incarico non sia compatibile con quello del direttivo della nostra associazione. Non è infatti opportuno che si sia contemporaneamente amministratori di un ente regionale e dirigenti di un’associazione professionale che, in certi momenti, vede addirittura la Regione come controparte.

Sono consapevole di lasciare il direttivo in un momento delicato, con buona parte dei consiglieri sovraccarichi di impegni e tante cose da fare, e spero che ci siano occasioni per collaborare dall’esterno per quegli aspetti su cui ho competenza.
Vi ringrazio per la fiducia che mi avete dato e auguro a tutti buon lavoro sottolineando l’importante contributo che come Moviementu stiamo dando allo sviluppo del cinema in Sardegna e dalla Sardegna,
Antioco Floris.”

Come direttivo, non possiamo non essere dispiaciuti per la defezione di Antioco. Ci mancherà  la sua preparazione, l’autorevolezza, lo spirito critico e la sua capacità di analisi, che hanno costituito un caposaldo dell’attività di questo e del precedente direttivo. Tuttavia, naturalmente, ci rallegriamo per la sua elezione, capiamo la sua scelta, che riteniamo appropriata, e naturalmente, nel ringraziarlo anche a nome di tutti i soci per il lavoro svolto finora, gli facciamo le nostre più calde congratulazioni e i più sentiti auguri di buon lavoro.

Siamo più che sicuri che il suo apporto all’associazione saprà continuare ad essere fondamentale nell’ottica della persecuzione del comune obiettivo: quello della crescita e di un sano sviluppo del settore cine audiovisivo della Sardegna.

Il direttivo di Moviementu Rete Cinema Sardegna

 

Ecco il post sull’elezione di Antioco Floris all’Ersu, dal sito dell’Univertsità di Cagliari