statue v
ROMA CREATIVE CONTEST 2017
26 maggio 2017
8727460554_a417ba6335_b
ANTIOCO FLORIS ELETTO RAPPRESENTANTE DEI DOCENTI NEL CDA DELL’ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO, LASCIA IL DIRETTIVO DI MOVIEMENTU
26 maggio 2017

BIOGRAFILM PITCH SESSION

logo-biotobe-17

Riceviamo dalla Film Commission l’invito per il mercato del documentario che si terrà tra il 15 e il 17 Giugno a Bologna, all’interno del Biografilm Festival.

Verranno selezionati 5 progetti “made in Sardegna” per una sessione di pitch, da svolgersi in inglese, dalla durata di 5 minuti.

La SCADENZA per la presentazione delle richieste di partecipazione è il 5 GIUGNO 2017 .

Di seguito il comunicato ricevuto dalla Sardegna Film Commission con i dettagli per la presentazione della domanda.

 

Gentilissimi,

vi segnaliamo che anche quest’anno è stata siglata a Cannes la partnership tra la Fondazione Sardegna Film Commission e il Biografilm Festival per il mercato dedicato a talents e buyers del documentario, che si svolgerà tra il 15 e il 17 giugno 2017 a Bologna.

Bio to B – Doc&Biopic Business Meeting è l’appuntamento annuale che Biografilm Festival – International Celebration of Lives dedica al networking business to business tra professionisti dell’audiovisivo. L’obiettivo è di promuovere e supportare le produzioni italiane ed europee di documentari biografici e biopic attraverso il contatto con i principali broadcaster internazionali.

Bio to B si svolge in collaborazione con Regione Emilia-Romagna, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, D.E-R Documentaristi Emilia Romagna, Fondazione Sardegna Film Commission per proporre ai professionisti del settore documentario un’occasione di incontro e di networking.

 

Cinque progetti “made in Sardegna” potranno partecipare ad una speciale pitching session per presentare i propri work in progress e rough cut a venditori e distributori internazionali, commissioning editor, direttori di festival internazionali e rappresentanti dei maggiori canali televisivi.

La presentazione, da effettuarsi esclusivamente in lingua inglese, sarà strutturata secondo la modalità dell’ “elevator pitch” (durata massima di 5’), inclusa la presentazione di trailer/teaser/rough cut/visual book.

La Fondazione sosterrà i costi di viaggio dalla Sardegna a Bologna a/r, l’alloggio per 1 notte e l’accredito industry di una sola persona per progetto, per i 5 progetti “Made in Sardegna” selezionati dal Festival.

Per candidarsi, è necessario inviare entro e non oltre il 5 giugno 2017:

1)    Sinossi in inglese del progetto;

2)    Pitch in inglese;

3)    Link trailer/teaser/rough cut o visual book;

All’indirizzo mail: projects@sardegnafilmcommission.it

e in cc a production@sardegnafilmcommission.it

Grazie all’Industry Pass anche quanti non sono in concorso avranno diritto, così come gli autori in concorso, a degli incontri one-to-one con gli 8 giurati (da prenotarsi in anticipo fino ad esaurimento posti) e potranno partecipare a tavole rotonde presiedute dai rappresentanti delle più importanti televisioni nazionali. Il programma prevede anche dei panel su argomenti di attualità che riguardano il settore.

La giuria sarà formata da: Catherine Le Clef – President, Cats&Docs; Anaïs Clanet – General Manager, Wide House; Philippa Kowarsky – Managing Director, Cinephil; Adam Nehaus – Director of Development, ESPN; Louis Balsan – International Sales, Film Boutique; Scott Veltri – Head of International Sales, Magnolia Pictures; Diana Karklin – Sales Acquisitions Manager, Rise&Shine; Rob Williams – Vice President, Distributions and Acquisitions, Participant Media.