Cagliari: voci sul set

005
Resoconto emozionale di una bella assemblea
9 marzo 2014
skepto
“I GIORNI DI SKEPTO”, di Simone Murru, macchinista
14 aprile 2014

Cagliari: voci sul set

voci_sul_set

CAGLIARI: VOCI SUL SET
SGUARDI E LUCI DELL’EUROPA SULLA CITTÀ

incontro dibattito e proiezioni cinematografiche tra la Sardegna e la Norvegia
per Cagliari capitale europea della cultura 2019

giovedì 10 aprile 2014, ore 18.30 – sala proiezioni della Società Umanitaria, viale Trieste 126, Cagliari

Saluti delle Autorità del Consolato norvegese
e del sindaco Massimo Zedda

intervengono:
Enrica Puggioni, assessore alla cultura del Comune di
Marco Antonio Pani, regista e presidente dell’Associazione Moviementu
Antonello Zanda, direttore della Società Umanitaria – Cineteca Sarda di Cagliari

Proiezione alla presenza degli autori:
Gutten og Avgrunnen di Petter Skafle Henriksen
(Norvegia 2013, trad. Il ragazzo e l’abisso), subt. italiano

Voci sul mare; di Enrico Pau (2008)

Buio, Joe Bastardi e Jacopo Cullin (2013)

 

voci_sul_set

 

L’iniziativa consiste in un incontro pubblico con tre proiezioni cinematografiche tra la Sardegna e la Norvegia, inserito nell’ambito delle iniziative promosse per Cagliari capitale europea della cultura 2019. L’iniziativa, che gode pertanto del patrocinio del Comune di Cagliari e del Consolato norvegese, è promossa dalla Società Umanitaria – Cineteca Sarda di Cagliari e dall’Associazione Todo Cambia in collaborazione con l’Associazione Moviementu.

La manifestazione prevede un incontro in cui si approfondiranno potenzialità e problemi relativi alle capacità che ha una città ricca di storie e di luoghi come Cagliari di proporsi come set cinematografico e quindi essere oggetto di attenzioni per produzioni internazionali. Ne discuteranno, dopo i saluti delle Autorità del Consolato norvegese e del sindaco Massimo Zedda, l’assessore alla cultura del Comune di Cagliari dr.ssa Enrica Puggioni, il regista e presidente dell’Associazione Moviementu Marco Antonio Pani e il direttore della Società Umanitaria – Cineteca Sarda di Cagliari Antonello Zanda. Importante sarà inoltre il contributo che daranno i registi di cui si presenteranno i film in proiezione: il regista norvegese Petter Skafle Henriksen, di cui si proietterà un cortometraggio girato a Cagliari nel 2013 intitolato Gutten og Avgrunnen (trad. Il ragazzo e l’abisso), sottotitolato in italiano appositamente per l’occasione dalla Società Umanitaria di Cagliari; il regista Enrico Pau, di cui si proietterà un bellissimo cortometraggio dedicato a Cagliari e girato nel 2008, Voci sul mare; gli autori del corto realizzato nel 2013 dal tutolo Buio, Joe Bastardi e Jacopo Cullin, anche questo girato nel capoluogo sardo.

La presentazione di Gutten og Avgrunnen, alla presenza delle autorità consolari norvegesi, concretizza inoltre per la Cineteca Sarda e per l’Amministrazione comunale una prima opportunità di costruire relazioni con la Norvegia per valorizzarne anche la produzione audiovisiva e creare occasioni di confronto con gli operatori culturali del settore. Il pubblico sardo molto raramente ha potuto confrontarsi con le produzioni del mondo scandinavo, ed è paradossale che la cultura norvegese sia sentita ancora estranea in una terra che da decenni intesse con questa rapporti commerciali molto stretti, legati alla produzione di petrolio e alla sua trasformazione, spiccando come primo partner commerciale europeo per valore delle importazioni. La valorizzazione della Città di Cagliari come ideale set cinematografico rappresenta una grande opportunità per imprimere un passo decisivo al programma di Cagliari capitale europea della cultura 2019 e in ogni caso costituisce un passo necessario per tessere relazioni produttive per le due comunità.

https://www.facebook.com/events/733718866678905/