DELIBERA BANDI POR FESR PER LE IMPRESE DELL’INDUSTRIA CREATIVA E CULTURALE

premioza_680
PREMIO ZAVATTINI 2016
8 settembre 2016
timthumb
OLTRECORTO – CALL FOR PROJECTS AND SHORT FILMS. un’ottima occasione per registi e filmakers
16 settembre 2016

DELIBERA BANDI POR FESR PER LE IMPRESE DELL’INDUSTRIA CREATIVA E CULTURALE

35_84_20150917161327

Il 9 settembre 2016, una delegazione di Moviementu  ha aderito all’invito dell’assessorato alla Pubblica Istruzione a partecipare a una riunione il cui scopo  era quello di presentare alle rappresentanze degli operatori del cinema sardo le linee guida che verranno seguite nei bandi POR FESR 2014-2020. (Attuazione degli interventi rientranti nell’OT3 – Competitività delle imprese e nell’OT2 – Agenda Digitale della Sardegna (ADS)) per incentivare la competitività delle imprese del settore culturale, ivi comprese quelle che si dedicano all’audiovisivo. Intenzione dell’assessore quella di presentarci i prossimi bandi POR per le imprese culturali e ascoltare l’opinione ed eventualmente i suggerimenti di una delegazione dell’unica associazione che al momento raggruppi un numero e un campione rappresentativo di operatori del cinema e dell’audiovisivo della Sardegna.

L’assessore ha assicurato di essere interessata a che i bandi rispecchino anche le esigenze palesate dagli operatori, facendo presente però che i bandi sono soggetti a paletti molto stringenti previsti dal regolamento europeo.

Questa la delibera relativa all’ Atto di indirizzo e autorizzazione all’uso delle risorse, del 10 agosto 2016:

http://www.regione.sardegna.it/documenti/1_73_20160812094115.pdf

Si tratta di bandi di grande interesse per il nostro settore (circa 14 milioni di euro la cifra a disposizione cui il settore audiovisivo può accedere direttamente o indirettamente) e abbiamo evidenziato all’assessore l’importanza di inserire in ognuno di loro i codici ATECO (i codici che identificano i vari tipi di attività economica) relativi alla produzione cinematografia e audiovisiva.

http://www3.istat.it/strumenti/definizioni/ateco/ateco.html?versione=2007.3&codice=J-59

I FUNZIONARI DELL’ASSESSORATO E L’ASSESSORE HANNO, PER PRIMI, RICONOSCIUTO L’IMPORTANZA DELL’AUDIOVISIVO E LA SUA TRASVERSALITA’ RISPETTO A TUTTI I VARI TIPI DI ATTIVITA’ CULTURALE, e si sono impegnati a verificare la fattibilità della nostra proposta, dicendosi però convinti che la nostra osservazione fosse calzante e legittima.

L’uscita dei bandi è prevista entro la fine dell’anno.

Mentre attendiamo di potervi dare qualche anticipazione sul contenuto specifico dei banditi, vi invitiamo a prendere visione del documento allegato (la delibera), da cui si può evincere il loro ampio spettro di applicazione (si tratta di bandi por, che nulla hanno a che vedere con i bandi della legge regionale sul cinema, beninteso).

MOVIEMENTU