Profile Public

Profile

Rossana Elsa

  • Mobile+39 3332318230
  • OccupationATTRICE
  • AddressOlbia

Bio Ciao! Sono Rossana, sono cresciuta a Olbia. Da adolescente inizia la mia passione per larecitazione, frequentando un corso di teatro dopo scuola al liceo scientifico. Dopo il liceo frequentoun corso di teatro a Sassari. A 19 anni vengo scelta dal regista Michele Salimbeni per il suospettacolo Hypotesis, un riadattamento dell’Orestea di Eschilo nel quale interpreto Elettra. Facciocosì la mia prima esperienza da protagonista sul palco del teatro di Porto Rotondo. Così inizia lamia avventura e decido di trasferirmi a Roma per dedicarmi allo studio della recitazione. Frequentoper un anno l’accademia storica Pietro Scharoff, ma non soddisfacendo le mie aspettative cambio efrequento l’accademia a tempo pieno “La Fucina dei motori teatrali” per 3 anni, oltre checomprendere l’importanza dello studio sul personaggio e su se stessi in maniera approfondita inquesta scuola ho avuto modo di avere una formazione completa studiando molte materie tra cui ladizione, il canto, la danza, il doppiaggio, il mimo, la commedia dell’arte, l’utilizzo della spadamedievale e altre ancora. Nei seguenti anni trascorsi nella capitale recito in vari spettacoli teatrali dipiccole produzioni e anche in cortometraggi e web series. Vengo scelta per piccoli ruoli efigurazioni speciali per vari film e Serie tra cui “Tiramisù” di Fabio de Luigi, “Ballad in Blood” diRuggero Deodato, la serie TV “Che Dio Ci Aiuti” e anche la serie TV rai “La strada verso casa”.Ho la fortuna di lavorare in set internazionali durante i quali ho modo di perfezionare l’inglese. Holavorato nella serie “ I Medici”, la mia presenza era fissa, facevo il ruolo della serva e talvolta ancheda stand in delle attrici. Ho lavorato in ”Zoolander 2” come controfigura e stand in di PenelopeCruz sempre a contatto con la regia e quindi Ben Stiller. Sono stata scelta dal fotografo moltoquotato Joey L. , come viso di Poste Italiane per la campagna di privatizzazione, una dellecampagne più grandi del 2016. Sarebbe bello poter collaborare anche con artisti sardi.

Recent post